Dibattito Ucraina: l’intervento della Rappresentante degli studenti Aurora Pinto


“I diritti degli uomini devono essere di tutti, sennò chiamateli privilegi”

Le due giornate di dibattito tenute in aula Cameranesi il 2 e il 3 maggio sono state un’occasione per gli studenti di confronto e informazione. L’idea è partita dagli studenti stessi, i quali dinanzi alla situazione politica attuale di guerra, hanno sentito l’esigenza di parlarne attivamente a scuola, luogo in cui avviene la formazione e la crescita personale di ognuno di noi.

Con il sostegno di alcuni docenti abbiamo pensato di invitare diversi ospiti, tra cui due giornalisti, Alessandro Banfi ed Eugenio Occorsio, due volontari di Emergency, Giorgio Maioli e Giorgio Parisotto, e un esperto di geopolitica, Francesco Iarrera, figure in grado di stabilire un primo quadro storico e di poter rispondere alle tante domande degli studenti.

Un’occasione di scambio proficuo riguardo ad un momento storico che riguarda tutti, in cui si è potuto parlare di informazione, di storia, di politica, del ruolo che noi stessi ricopriamo e di diritti umani, poiché, per citare Gino Strada, “i diritti degli uomini devono essere di tutti, sennò chiamateli privilegi”.

Speriamo che il dibattito degli ultimi due giorni sia servito agli studenti a costruire un quadro di quello che sta succedendo e che abbia permesso loro di creare una visione personale dell’evento.

Ci auguriamo questo sia solo il primo di tanti altri interventi futuri in cui gli studenti potranno affrontare tematiche d’attualità ed essere coinvolti attivamente a scuola, usufruendo di una didattica viva e partecipativa.

Grazie ai professori che ci hanno aiutato a realizzare l’evento.

 

Aurora Pinto (3LB)

Rappresentante d’istituto per gli studenti

 

Una due giorni intensa quella voluta dagli studenti insieme ai docenti che hanno coordinato questo meeting-dibattito sul tema dell’attuale e sanguinoso conflitto in Ucraina.

Colgo l’occasione per ringraziare i docenti coinvolti, gli ospiti esperti in presenza e collegati in video e tutte le classi che hanno con profitto interagito con l’iniziativa.

Nella gallery potete visionare anche le “tavole” grafiche disegnate dalla 2LB coordinata dalla prof. Giovanna Rotundo.